giovedì 30 settembre 2010

Nuovi talenti dell'elettronica crescono 2 (Baths)

.
.
Ammetto di essermi avvicinato alla musica di Baths grazie alla fotografia elegante del meraviglioso videoclip di ''Lovely Bloodflow'' (vedi sotto) opera dei registi Alex Takacs e Joe Nankin del team di produzione losangelino Young Replicant. Baths è invece il progetto del giovane (21 anni) talento californiano Will Wiesenfeld, nuovo ingaggio in casa Anticon (13 & God, Themselves, Why? ... ), l'etichetta per la quale è appena stato pubblicato il suo primo disco, ''Cerulean''. In questo magnifico lavoro si fondono molteplici influenze (una sorta di electronic / glitch-hop / lo-fi, può star bene?) e nelle pieghe ruvide delle canzoni (tra le quali segnalerei almeno ''Apologetic Shoulder Blades'', ''Maximalist'', ''Animals'' e la stessa ''Lovely Bloodflow'' ) non sarà difficile distinguere anche buone dosi di folk, soul, hip hop e un anima molto, ma molto pop. Un disco che sicuramente piacerà a chi segue IDM, e indietronica, ma anche artisti/progetti come Why?, Nosaj Thing, Flying Lotus o B. Fleishmann. Generalizzando ancora potremmo anche tirare in ballo i suoni di etichette come la Morr Music, la Warp e naturalmente la stessa Anticon. Ma sarebbe ingeneroso parlare di un prodotto derivato, perchè Wiesenfeld dimostra di saperci fare e di avere personalità da vendere. Non è per ripetermi, ma il disco è veramente molto bello oltre che estremamente godibile (beats eleganti, suoni delicati, belle melodie...). Credo di potervi anticipare che tra le classifiche di fine anno ci sarà anche lui.
.
.

1 commento: