venerdì 26 febbraio 2010

Un salto nel sixties garage # 2: The Sonics

Download
.
.
THE SONICS
''Boom'' (Etiquette Records, 1966)

Download
.

Il revival degli anni ottanta con il ritorno del garage sound (Cramps, Fuzztones, Chesterfield Kings ... ) e, più di recente, i blog specializzati in questo tipo di musica, hanno permesso la riscoperta di molte band degli anni sessanta, passate quasi completamente nel dimenticatoio, non solo nella decade seguente, ma anche durante il loro periodo di esistenza. I rivalutati Sonics sono uno degli esempi lampanti: oggi sono considerati un gruppo fondamentale di quegli anni, per merito anche di un pugno di notevoli canzoni come ''Psycho'', ''Strychnine'' ecc. ''Selvaggi'' e ''violenti'', grazie anche alla vena del loro leader Roslie, questi ragazzi del North-west hanno inciso un paio di dischi fondamentali, di cui il primo album ''Here are the Sonics'' rimane il più fulgido esempio di puro garage-punk.
.

3 commenti:

  1. UNICI!!!
    Mi ha fatto letteralmente strabuzzare gli occhi leggere che a volte li accompagnava dal vivo la madre del vocalist :D

    RispondiElimina
  2. Veramente? Questo non lo sapevo. Già erano abbastanza fighi, ma adesso la mia considerazione è ulterirmente lievitata

    RispondiElimina
  3. Non ricordo se era esattamente la madre del vocalist, ma sicuramente la madre di uno dei componenti della band :D

    L'ho letto su un articolo monografico del Mucchio di qualche anno fa. Di Bordone forse. O di Eddy Cilìa...vabbè ;)

    RispondiElimina